PERSIANE, TENDE e TAPPARELLE

OSCURANTI


PERSIANE

PERSIANE ad ante e in alluminio coibentato

La persiana è un serramento esterno per le finestre o porte-finestre. Può essere di alluminio o fatta in un altro materiale e si compone di una serie di stecche orizzontali inclinate verso l’esterno e inserite in un’intelaiatura incernierata lateralmente o scorrevole. Le stecche possono essere fisse, cioè avere un’inclinazione obbligata e fissa, oppure orientabili, cioè disporre di un meccanismo interno che permette di regolare l’inclinazione delle lamelle a piacimento: da completamente orizzontali a completamente verticali e quindi con oscuramento totale. La persiana è una chiusura supplementare. Serve principalmente a graduare l’intensità della luce solare all’interno degli ambienti. Nella versione orientabile contribuisce anche al contenimento termico dell’abitazione.

TENDE TECNICHE

TENDE TECNICHE per ambienti domestici o contesti lavorativi

Le tende tecniche permettono di schermare luce e sguardi indiscreti in casa o negli ambienti lavorativi. Sono di diverse tipologie, a seconda della resa finale e degli spazi di montaggio. Ci sono le veneziane, le tende verticali, le tende a rullo, le tende a cassonetto e le tende a pacchetto. Il risultato finale è sempre quello di schermare la luce, ma l’estetica e il tipo di applicazione è diverso. Le veneziane, ad esempio, hanno le classiche lamelle orizzontali; le tende a cassonetto fanno invece scorrere il telo che scende a coprire la finestra raccogliendolo nel cassonetto in alto.

TAPPARELLE

TAPPARELLE per creare ombra e maggiore sicurezza

La tapparella è un elemento di protezione esterna. Protegge i serramenti dalle intemperie e si può avvolgere. È solitamente destinato a porte e finestre ed è costituita da stecche orizzontali allineate, tenute insieme da giunti snodabili. Scorre all’interno di due guide laterali. Quando la tapparella è abbassata, diventa uno scudo impermeabile e, se sollevato, sparisce nell’apposito alloggiamento. Le tapparelle possono essere di quattro materiali differenti: alluminio coibentato, acciaio coibentato, acciaio monoparete (come le serrande dei negozi), PVC (plastica) o legno.

Tapparelle in ALLUMINIO coibentato

Le tapparelle di alluminio coibentato sono migliori per qualità/prezzo, perché esenti da qualsiasi manutenzione, perché molto più leggere rispetto a tapparelle in plastica o legno (si arriva anche alla metà del peso) e perché essendo coibentate riparano di più dal freddo. Per le tapparelle di alluminio coibentato, le guide normalmente vengono fornite in alluminio con spazzolino paravento, che offre una maggiore coibentazione ed evita il fastidioso rumore di metallo che sbatte contro metallo quando c’è vento.

Tapparelle in PVC

Le tapparelle in plastica vengono sempre meno utilizzate a causa delle forti deformazioni a cui sono soggette dovute all’esposizione dei raggi solari. Inoltre era uso nei decenni scorsi mettere nella mescola di trafila delle singole stecche prodotti ritenuti nocivi o addirittura cancerogeni, come il piombo. Attualmente si usano prodotti assimilati chimici non nocivi, ma con caratteristiche di resistenza inferiori ai precedenti. Questo è il motivo per cui le tapparelle di plastica degli anni ’80 sono più resistenti di quelle odierne.